Francesco Amato

Francesco Amato - 76ers Basket Comiso

Francesco Amato, nato a Comiso il 13 Febbraio 1976, è un play-guardia di 188 centimetri.

Inizia a muovere i primi passi nella Pallacanestro nel 1980 con la maglia della Pro-Loco Comiso sotto gli insegnamenti di Alberto Re.

Nel 1985, con la nascita dell’Olympia Basket Comiso, si trasferisce in quella che sarà la vera e propria casa madre della città di Comiso agli ordini del prof. Totò Spataro. Capitano del grande gruppo 1976 che, il 3 Giugno 1990, con Riccardo Cantone alla guida, andrà a stravincere il titolo Regionale Ragazzi laureandosi campione di Sicilia per la seconda volta nella storia giovanile della società bianco azzurra. Già a 15 anni inizia ad aggregarsi con la prima squadra (quelle prime squadre che hanno fatto la storia della pallacanestro comisana e siciliana con Giacomo Braida, Enrico Cassì, Rocco La Torre, Stefano Schininà, Andrea Jurich, Nicola Barbiero e tanti altri campioni). Nel 1992 viene selezionato tra i migliori 10 prospetti di Sicilia per giocare il leggendario “Decio Scuri” trofeo delle Regioni svoltosi a Livorno e Piombino, ovviamente con la casacca siciliana.

Nel 1994 si trasferisce a Bologna nelle fila della Moto Malaguti San Lazzaro di Savena con cui giocherà gli ultimi 2 anni di Juniores Nazionali e prima squadra. Successivamente giocherà per il Fiamma Bologna con coach Antonio Lenzi che ne cambierà le caratteristiche definitivamente facendone un play-guardia moderno con licenza di fuoco. Dal 1999 al 2001 passerà sotto il coaching di un altro grande allenatore della città felsinea, Luciano Trappella, sotto la mitica LP Bologna. Con il ” TRAP” giocherà l’anno seguente con la Deserti prima di accasarsi definitivamente in quella meravigliosa squadra assemblata da Coach Lenzi che sarà la Libertas Bologna di cui ne diventerà Capitano, vincendo tutto quello che si potrà vincere fino al 2010, anno in cui, a 34 anni, decide di smettere.

Terminata la pallacanestro inizia a dedicarsi all’altra sua grande passione: la musica. Fonda nel 2011 i mitici TABS KILLERS MACHINE, di cui sarà il frontman, tastierista e chitarrista.

Nel 2023, dopo circa 13 anni dall’ultima partita torna sul parquet, con la maglia dell’ Olympia 76ers Comiso, insieme ai compagni di squadra di quell’alloro siciliano del 1990, giocando la prima edizione del Campionato OVERSIZE!

I 76ers stravincono la prima Edizione da imbattuti con 16 Vittorie su 16 Partite con il Capitano che vince sia l’MVP che la classifica marcatori!

Condividi: